Primo giorno di Creche

IMG_5283E’ arrivato per Elisabetta il primo giorno di asilo, la Creche. Fino a ieri ci sembrava mancasse un’infinità di tempo a questo momento ed invece oggi ci siamo presentati per il fatidico periodo di inserimento. Di sicuro dei tre i più tesi eravamo Mamma ed io.

All’ultimo miglio, prima di parcheggiare la macchina ho sentito una stretta allo stomaco, quella stessa sensazione che provavo ad ogni nuova esperienza scolastica. Ormai ci siamo non si può più tornare indietro. Bisogna fingere felicità altrimenti Elisabetta lo percepisce.

Giusto per partire con il piede giusto la scorsa notte Elisabetta ha fatto il diavolo a quattro. Alle tre si è svegliata e non aveva nessuna intenzione di dormire. Io, che mi ero da poco presentato a letto, dopo aver confezionato il post del papone.it, avevo il cervello completamente scollegato. Ad ogni comando di Mamma intercorrevano dei lunghissimi periodi di silenzio, alla Celentano per intenderci. E a volte anche nessuna reazione. Che dramma.

IMG_5281Il rendez-vous con la direttrice della creche era alle 13:00, per cui il programma prevedeva di dare pranzo alla piccola alle 12:00. Tra l’altro è anche l’ora che di solito inizio a prepararla. Ma questa volta, come la legge di Murphy recita (” Se qualcosa può andar male, andrà male!”)  Elisabetta non aveva nessuna intenzione di svegliarsi dal riposino di metà mattina. Cose che avrei pagato oro se fossero accadute nei giorni scorsi.  Mi sono  pure messo a sistemare in camera per far rumore: ma niente. Alla fine l’ho delicatamente svegliata e nutrita per non tardare. Intanto Mamma è rientrata a casa e vestiti di tutto punto, con le nostre scarpine nuove rosa shocking, siamo saliti in macchina e ci siamo diretti verso la creche!

In questo asilo, l’inserimento è fatto in una o due settimane, a seconda della disponibilità dei genitori. Noi avendo Papone libero al 100%, abbiamo optato per la soluzione più lunga. Nella prima settimana faremo un’ora e basta, tutta insieme ad Elisabetta mentre la seconda, in maniera incrementale, inizieremo periodi più lunghi ed assenze fino ad arrivare alla “giornata breve” in solitaria del venerdì. paura!

IMG_5286

Nella prima mezz’ora siamo stati in una sala da soli, quella di motoria, dove Elisabetta ha iniziato a conoscere una delle sue “maestre”. All’inizio sembrava spaesata ma dopo pochi minuti si è ambientata e ciauuuuu: si è messa ad esplorare la stanza ed i giochi sparsi sui tappetoni.

Poi siamo passati nel gruppo, dove c’erano gli altri bambini. La sua vera sezione!

Senza perdere tempo Elisabetta è andata a rubare i giochi sparsi in giro per la stanza e a metterseli tutti in bocca, quasi a marcare il territorio. Dobbiamo di sicuro lavorare sull’altruismo e la condivisione. Noi nel mentre abbiamo conosciuto anche le altre insegnati dello staff. Il gruppo è molto piccolo. Speriamo bene. Io a pensarla li tutto il giorno senza di noi devo ammettere mi sono sentito cattivo e preoccupato. Di sicuro saranno più brave del Papone ad insegnarle giochi e le danze. Ma nessuno, a parte Mamma, potrà volergli bene come Papone. (lacrima)

Dobbiamo andare a nanna ora, perché domani inizia la prima vera giornata di asilo. Si entra presto (alle 9). Ed Elisabetta e Papone devono riposarsi bene perché altrimenti faranno i capricci con le maestre!

2 Replies to “Primo giorno di Creche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.