Collaboratori Domestici.

Alle 17:00 ora Lussemburghese  sono arrivati finalmente  i nostri nuovi collaboratori domestici. Dopo un’accurata scelta su un catologo online di personale d’occasione, abbiamo optato per questa inedita coppia di aiutanti. La più giovane è in prova per una decina di giorni, mentre il “veterano”  ci è stato venduto come usato garantito.  Per non sapere ne leggere e ne scrivere, li abbiamo subito messi alla prova. Dopo una prma ripassata generale a pavimento e tappetini,  in assoluta serata   Masterchef  (oggi è giovedi) , i ragazzi si sono dovuti cimentare nella temutissima prova di cucina: la mistery box.

Ingredienti base della prova erano: un sacco di patate, carne macinata, cipolla e tanta, tanta fantasia. Più che una Mistery direi una Poverty box, ma arrivati a fine settimana questo è purtroppo quello che passa al covento. Il risultato è stato forzatamente condizionato dalla dispensa. I ragazzi ci hanno proposto una versione “home made” dell’happy meal Mc Donald.  Al di la di averlo immediatamente sponsorizzato (al contrario di Mamma che per una volta era in minoranza), mi sbilancerei dicendo  che questa è stata la peggiore dieta per Elisabetta, seconda solomente ai Chiken Mc nuggets che ho ordinato per sfinimento in un ristorante no-baby-friendly.

Appesantiti ma soddisfatti, abbiamo mandato tutti a nanna. Tutti tranne il sottoscritto, che domani puó alzarsi con molta meno ansia. Eh già perchè tra le mansioni dei giovotti è contemplato anche  portare sua maestà Elisabeth a la creache! Non è male qualche volta avere un aiutino!!! Thankyou Zia Camy e Zio Simo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.