La questione MARSUPIO

IMG_0606

Lo sapevate che scegliere il marsupio è una questione seria? Io sinceramente no. Pensavo che tutti fossero fatti con lo stesso principio e gli stessi accorgimenti. Ed infine che le marche determinassero il prezzo.  Probabilmente per quelli piú conosciuti è cosí, sopratutto per il prezzo. Ma da poco ho scoperto  che ne esistono di “migliori”, o almeno assicurano un corretto portamento, e che probabilmente sono meno pubblicizzati, ma si vengono a conoscere attraverso i classici canali social o perché sei amico di un “Guru del portare”.

Come l’ho scoperto io? Molto semplice… [xyz-ihs snippet=”Mamma”] conosce una consulente del portare, una di quelle persone che ha seguito dei corsi alla scuola del portare e che ti guarda inorridito se come @MarcoBianchiOff posta una foto del suo bebe in un marsupio Chicco. Al di la della sana pubblicità, le sue fan più sfegatate l’hanno massacrato dicendogli che tanto era bravo sul cibo tanto era “ingenuo” sul portare.

Comunque cosa fanno i consulenti del portare? Ti aiutano a scegliere qual’è il marsupio perfetto per il tuo bambino, scegliendone tra i modelli strutturati o meno ed infine ti  insegnato ad utilizzarlo nel modo migliore fornendoti tutti i tricks & tips necessari al tuo caso. Tutto questo ha un costo, ovviamente, non lo fanno per filantropia. Ma è pur vero che come ogni professionista del settore avendo investito tempo e probabilmente denaro è corretto che la loro professionalità venga riconosciuta.

Al di la di tutto, quali sono i problemi dei tradizionali marsupi? … Continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.