Diventare grandi

_PCF9157

Non è la prima volta che lascio qualcuno in un posto in cui non vuole stare. Non lo faccio perché sono un sadico. Spero sempre di farlo per il loro bene. Ma appena vado via, non sono felice, anzi, soffro, soffro tantissimo. Penso a come ci si possa sentire: smarriti, soli e senza punti di riferimento. Preferirei mille volte subire questa tortura piuttosto che infliggerla. Però quando diventi grande sei costretto a piegarti alle necessità della vita. E che ti piaccia o no, devi andare avanti.

Nel caso di [xyz-ihs snippet=”Elisabetta”] è il primo e vero trauma. La vedo, quando la “recupero” il pomeriggio all’asilo, con quella faccia triste e delusa che mi dice: “Perché mi stai facendo questo [xyz-ihs snippet=”Papone”] ?”. Ed io, perdendomi in quegli occhioni tristi e pieni di lacrime, mi sciolgo, dentro e fuori.

Con i sensi di colpa, appena tornati a casa cerco di rimettere tutto a posto con le coccole, la merenda, i giochi, il bagnetto. Poi arriva [xyz-ihs snippet=”Mamma”], che cancella ogni tristezza, con quella sua magia che solo una mamma può avere. Si va a dormire, sereni, tutti o quasi.

Io mi sento di nuovo triste … perché so che domani si ricomincia!

Speriamo che sia ogni giorno un pochino meno dura.  Più per lei che per me! Anzi, per entrambi! Per esperienza so che solo il tempo può rendere le cose, anche le più dure, un insegnamento. È sempre meglio poter passare attraverso strade diverse, ma se non puoi farne a meno, ti resta almeno questa magra consolazione.

L’unica mia tranquillità è che la mia piccola [xyz-ihs snippet=”Elisabetta”] è guardata a vista dalle sue stelle protettrici. Una di queste ha iniziato a brillare proprio il 26 Gennaio di tanti anni fa… quando ancora [xyz-ihs snippet=”Papone”] non aveva capito cosa significa diventare grande. Un pensiero va a te, mamma e a tutte le mamme del mondo, che sono una delle forze più grandi che un figlio possa avere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.