La notte dei Musei…

Questa sera nella città del Lussemburgo c’era la “notte bianca” dei musei come recita questo opuscolo. Visto l’occasione siamo andati in centro nel tardo pomeriggio per fare merenda e sfruttare l’occasione per visitarne qualcuno.

Abbiamo portato i Nonni (Pat&Fabry) a provare la Chocolate House, uno dei primi posti dove eravamo stati Mamma ed io quando siamo venuti in Lussemburgo.

La particolarità  di questo posto è che fanno una cioccolata che ti componi tu, o meglio ti scegli il “cucchiaio” con il cioccolato che preferisci e lo immergi nella tazza di latte bollente. Il tutto, se vuoi farti davvero del male, accompagnato con una fetta (pazzesca) di torta tipo cheesecake: una bomba! Noi abbiamo  preso  per la cronaca: 4 cioccolate 72% Fondente + 1 Cheesecake tradizionale + 1 Cheesecake con le albicocche. Anche Elisabetta ha fatto merenda, ma la lei solo latte…della Mamma!

Belli soddisfatti, per non dire rIMG_3623i-pieni, abbiamo fatto, forse per la prima volta da quando siamo qui, due passi in città all’imbrunire. L’atmosfera era davvero molto fiabesca, perché tra i tetti scuri, i corvi che gracchiavano e volavano nel crepuscolo  e queste luci offuscate sembrava di essere in un sorta di mashup tra un film di Dario Argento e una fiaba dei fratelli Grimm. Tutto però davvero “particolare”.

Peccato solo che il nostro buon proposito di visita si sia frantumato di fronte al fatto che si poteva solamente acquistare un braccialetto per visitare tutti e 7 i musei, e solo quella sera fino all’una. Elisabetta ci ha fatto capire in un’amen che non era dell’idea di star fuori tutto quel tempo … e quindi abbiamo preferito lasciar perdere. Però siamo riusciti a passare davanti a tre di questi, i quali erano “agghindati” a festa, con tanto di kioschetti di degustazioni e luci per invogliare la gente ad entrare…

Vah beh dai ! Sarà per un’altra volta. D’altra parte Ubi Major…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.