Passeggiate pomeridiane…

Una delle cose che non ti dice nessuno, o forse te lo dicono ma tu non ci credi, è che la giornata con un neonata è eterna. Secondo le mie stime per ogni ora passata insieme si deve applicare un fattore 3x, visto la pazienza, le energie e l’inventiva che uno deve metterci per evitare la Franzonata. Quindi un buon modo per passare il tempo è fare una bella passeggiata. Ovviamente il consiglio arriva sempre da lei, dalla Nonnona Chiara, che mi suggerisce di portare fuori i bimbi sempre, a meno di vento forte o pioggia.

Ed eccoci pronti! Con il marsupio. Si perché almeno anche Elisabetta può guardare tutte le cose nuove che scopriremo nelle varie escursioni che ogni giorno cercheremo di fare. E di cose da scoprire ne abbiamo tante, anche perché noi del Lussemburgo non conosciamo praticamente niente.

L’importante è sempre sapere dove si sta andando … perché altrimenti capita di finire impantanati in qualche strada di campagna, tra i campi di grano e le bulacche delle mucche 🙂

Quindi BUON PROPOSITO n.1: cercare di fare una bella passeggiata insieme ad Elisabetta tutti i giorni. Tempo permettendo!

3 Replies to “Passeggiate pomeridiane…”

  1. Ciao Papone! io direi di uscire anche con pioggia e vento, altrimenti in Lussemburgo in alcuni mesi rischi di stare sempre in casa se aspetti il giorno in cui escludi queste due condizioni metereologiche. Il grande maestro AJ (chiedi a Daphne) diceva che solo noi italiani ci facciamo le paranoie a non portare fuori i bimbi col vento… ed Elisabetta è una bimba internazionale, quindi…

    1. Hai proprio ragione, è che il papone è un tipico Italiano medio… si esce solo quando ci sono 25 gradi. Comunque faremo tesoro del tuo consiglio perché adesso è tutto facile, le giornate sono ancora miti…ma poi che si fa tutto il giorno @home?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.