La compagnia dell’anello

Prima di arrivare a cosa è successo il giorno 0, quello dell’inizio del [xyz-ihs snippet=”Papone”], c’è stato un prologo, un po come ” Lo Hobbit” per Signore degli Anelli. Forse meno scenica, ma di sicuro per noi molto avventurosa!

Giusto per capirci, [xyz-ihs snippet=”Mamma”] e Papone non sono mai stati bravi a selezionare le cose da prendere in nessun viaggio. Ad esempio quando la domenica andavano a pranzo da [xyz-ihs snippet=”NonnaPat”] e [xyz-ihs snippet=”Nonno-Fabry”] avevano la macchina così piena da sembrare in partenza per le vacanze. Bene, vi lascio immaginare cosa hanno potuto combinare per la partenza di questa nuova avventura!!!!

Fortunatamente, sono venuti in aiuto i magnifici tre della compagnia dell’anello: [xyz-ihs snippet=”Nonno-Carmine”], [xyz-ihs snippet=”Zio-Simo”] e Cugino Luca. Perchè dell’anello? Non lo so ma suona bene!

Qui un nuovo personaggio della storia: Cugino Luca, della compagnia dei Baloss. E’  il vecchio ricettatore di pezzi per PC di [xyz-ihs snippet=”Papone”]. (ora [xyz-ihs snippet=”Papone”] usa il MAC, ndr). Papone ha anche vissuto di fianco a lui a Caluso, quando nel 2003 iniziò a lavorare a Torino.

Mentre [xyz-ihs snippet=”Mamma”] e [xyz-ihs snippet=”Papone”] hanno impiegato circa 3 settimane per scegliere le cose da portare in Lussemburgo, la compagnia dell’Anello ci ha messo solo 3 giorni a caricare, trasportare, montare tutta la roba (vedi foto scarico).

La brigata è partita venerdì Pomeriggio, appena [xyz-ihs snippet=”Zio-Simo”] (che è sempre in ferie tranne quella settimana) è uscito dal lavoro. A dir il vero anche prima, chiedendo un pò di permesso… ma insomma dopo pranzo. Con un furgone decisamente sovraccarico (per chiudere le porte dietro abbiamo dovuto spingere), i tre gringos sono passati dalla Francia per evitare la rognosa dogana Svizzera  (La terra di mezzo). Con le gomme lisce, lo specchietto scocciato e il motore che dava segni di cedimento, senza indugio sono arrivati alla destinazione alle ore 00:30 di Sabato 22 Agosto.

3A69DC92-911F-4986-8560-622AAD8A0C99Noi tre invece siamo partiti all’alba dello stesso giorno, per recuperare le chiavi della nuova dimora…quella che [xyz-ihs snippet=”Mamma”] e [xyz-ihs snippet=”Papone”] hanno scelto me!

La compagnia dell’anello ha anche condotto [xyz-ihs snippet=”Mamma”] e [xyz-ihs snippet=”Papone”] all’Ikea di Arlon, in Belgio, dove sfidando la pazienza di [xyz-ihs snippet=”Nonno-Carmine”]hanno comprato le ultime cose per completare l’insediamento nella nuova casa.

 Per concludere, prima che il gruppo facesse ritorno, abbiamo festeggiato con la piu classicata delle cose: la PIZZA!!!!

Qualche dettaglio l’abbiamo tralasciato, come ad esempio che la compagnia dell’anello ha perso lo specchietto ritornando a casa, o che la polizia Francese li ha fermati per un controllo (non trovando niente di niente nel furgone, perché è tutto da [xyz-ihs snippet=”Mamma”] e [xyz-ihs snippet=”Papone”]). O di come i primi tre giorni la truppa abbia bivaccato per terra ( nel vero senso della parola), non essendoci un letto nella casa.

Ma i ragazzi sono stati bravissimi e per questo un post solo per voi,ve lo meritate. Evviva la compagnia dell’anello! GRAZIE MILLE per l’aiuto… non avremmo saputo come fare senza di voi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.